Lorenzo Insigne? Come immaginare un capolavoro!

L'Allenamento Ideomotorio è la chiave per chi vuole compiere un goal capolavoro!

Lorenzo Insigne è un vero e proprio valore in più per il Napoli e sarebbe stato il fiore all’occhiello dell’Italia ai Mondiali in Russia. Da vero professionista ha rispettato la scelta di Ventura che non lo ha fatto entrare in campo contro la Svezia. Spero che Ventura non abbia visto il goal di Insigne che ieri sera ha portato in vantaggio il Napoli contro lo Shakhtar in Champions League! Questo “episodio calcistico” ha espresso esattamente cosa sarebbe potuto servire all’Italia contro la difesa svedese. Insigne arretra, si crea lo spazio giusto e con una doppia finta… dipinge un vero capolavoro. Un tal gesto esprime tecnica e potere creativo. Non è un caso, ma è frutto della capacità immaginativa. Un campione realizza ciò immagina e lo sguardo di Lorenzo, che segue il pallone fino alla porta, potrebbe passare alla storia se il Napoli dovesse riuscire a qualificarsi proprio all’ultima sfida del girone. A livello psicologico Insigne è un giocatore che crede sempre nel risultato, non molla mai e che pensa al bene della squadra. Bastava considerare la sua mentalità per comprendere che contro la Svezia sarebbe potuto essere micidiale. Gli allenatori che non valutano anche le personalità dei giocatori e che agiscono per prese di posizione ed interpretazioni o convinzioni tattiche perdono la possibilità di scegliere gli uomini migliori che servono al momento giusto. Ma come un calciatore può perfezionarsi ed arrivare a compiere una tale prodezza balistica? In psicologia sportiva, durante il Mental Training con i calciatori, si lavora con la tecnica dell’allenamento ideomotorio che consente l'acquisizione di un determinato gesto atletico. Tale applicazione conduce il calciatore a padroneggiare la sua fisicità e, attraverso i contenuti immaginativi, arrivare a perfezionare le sue capacità di colpire il pallone. Campioni come Diego Armando Maradona in campo riuscivano ad immaginare il gesto tecnico ancor prima di realizzarlo. Proprio come ha fatto Insigne in questa occasione contro lo Shakhtar. Serve riuscire ad autorappresentarsi mentalmente l'atto motorio "ideale".  Nel lavoro tecnico psicologico il calciatore immagina mentalemnte l'azione e in queste ripetizioni evocative percepisce i suoi canali sensoriali. Serve coinvolgere non solo la cinestesica del corpo, ma anche i canali sensitivi di vista ed udito. Tali applicazioni aumentano del 55% la possibilità di realizzare una rete con alto coefficiente balistico in una media di 135 minuti.

                                                             

 

Paolofabrizio De Luca
Psicologo dello Sport - Procuratore Sportivo

 

Info: paolofabriziodeluca@gmail.com

Cell. 3937763680

mercoledì 22 novembre 2017

Corsi ed Eventi


Emozioni vincenti! Un corso per gestire le emozioni e diventare un campione!

05 maggio 2018  

Come fanno i campioni ad arrivare mentalmente preparati alle gare importanti?

Mental Training Applicato per Calciatori Professionisti

23 luglio 2017  

Il Mental Training Applicato al Calcio professionale consiste in un completo ed efficace insieme di strategie per consentire ai calciatori di migliorare la conoscenza e l’uso delle abilità psico-fisiche funzionali al miglioramento delle prestazioni negli allenamenti e nelle gare.

Il Napoli a Dimaro-Folgarida

25 luglio 2017  

Sono in programma osservazioni Tecniche presso il ritiro del Napoli a Dimaro dal 5 al 25 Luglio 2017.

Sei un calciatore, un allenatore, un dirigente o un genitore di un giovane talento?
Stai cercando un Procuratore Sportivo, uno Psicologo o un Mental Coach per migliorare le prestazioni agonistiche

Contattaci subito per una consulenza

Le Vie del Benessere


Paolofabrizio De Luca
Procuratore sportivo, Agente di calciatori, Psicologo dello sport, Motivatore sportivo e Mental Coach
www.sportandpsychology.com
© 2019

Sport & Psychology
Via Giovanni Merliani 144
Napoli, Vomero - 80129
Tel: +39 3937763680
paolofabriziodeluca@gmail.com

 
Sito protetto da reCAPTCHA: Privacy - Termini
 
Privacy Policy - Cookies Policy

Project and strategy by: Massimo De Luca